wordpress visitors

La vita non ha pace – un tourbillon
perpetuo tra indefiniti estremi.
(Da nascere a morire suole andare,
ma tenta di goderti quel che c’è).
Magari poi ne indaghi la ragione
ma non risponde d’ovvio ad alcunché,
niente che sia d’umana comprensione,

distaccata, centrata su di sé,
si guarda in uno specchio e se ne frega,
e, dunque, non dà pace, almeno
a chi per vezzo la vive tra i perché.
Un avido narciso, un parassita,
però non far domande, lascia fare,
in cambio, dopotutto, dà la vita.