wordpress visitors

a Davide e Gabriele

Di tutto quanto il tempo t’ha sottratto,
dunque, il tuo sogno infine s’è compiuto:
accolti nel passato che hai solcato,
ti mandano sorrisi dal futuro

fotogrammi

due teneri ritratti appesi al muro,
fotogrammi dell’incanto a te vietato,
avamposti del domani sconosciuto,
all’oscuro del tuo tempo stupefatto.