wordpress visitors

Καλό ταξίδι, amore mio lontano!
S’appresta ad imbarcarsi clamorosa
la ressa rinnovata dei bagnanti,
or che luglio ci tende la sua mano
e del saluto il gesto già ci freme
nelle braccia, ci pulsa nelle vene.
Quante spiagge per te, quanta calura,

Baigneur nu assis par la mer

quale amoroso indugio sulla tua pelle
il sole, d’amplessi quante impazienti
spume, quante battigie di cobalto,
quant’acque smisurate azzurro-Ionio,
di moine avventurose quale attesa,
quanta speranza nella mia premura!
Καλό ταξίδι, amore, ed io lontano!