wordpress visitors

Portò la vita più d’una certezza:
la chimica, il riserbo, l’indulgenza,
dei bisogni dell’infanzia l’inventario,
che tutto fosse oppure null’affatto,
il parere personale sull’eterno,
con altri capisaldi sostanziali.
Però ci diede pure l’amarezza
per il torto immotivato, il rapporto

pianto d'amore

sbilanciato col bestiario d’ogni giorno,
l’introvabile ragione del sopruso.
Il tuo giudizio andava più lontano.
Specie di questo ancora conversiamo
nel recesso più segreto della casa,
consacrato alla nostra confidenza,
il cantuccio che mantengo riservato
per il solito colloquio quotidiano.