wordpress visitors

Infine qui la nostra mente
indugia, tentata dalla sfida,
oltre l’inizio che non conosce
fine, nell’invito dell’abisso,
nell’aria che si fende al falco,
al volo del suo grido. Così

Conocchia

ti dissi un dì, su questa pista
che s’allunga all’infinito, dove
s’arresta l’umana conoscenza,
dove il sentiero sconfina
nell’ignoto, e adesso porta
a te, che in esso sei perduta.