wordpress visitors

Nell’etere librata la parola,
la voce consegnata all’onda.
A me così da questa sponda
giunse più volte il suono,
sgorgato dai precordi, il filo
senza intralcio, che adesso
più non fiata nella ghisa

Marc Chagall, Le paysage bleu

del silenzio. Soltanto scritta
rimane la parola, diretta
in nessun luogo, la lettera
spedita a un indirizzo astratto,
il verso che a se stesso il cuore
manda, quando la voce manca.