wordpress visitors

Quell’angolo d’azzurro il sole fruga,
dove guardasti il cielo nel tramonto,
del turbamento tuo l’istante dissipato,è tramontato

ed a chi ancora scruta quell’incanto,
l’attimo sfuggito, il chiodo ribadito,
il cruccio che l’incendia non si fuga.