wordpress visitors

Brucia un fuoco a ponente. Spaesate
le volute di fumo. Vicino al torrente
si sente un levarsi di grida: stranieri
ritemprano l’anima. Un falò di pensieri
al confine del parco. Un calore di gente.

A Chevrére c’è clima di feste aspettate.
Natale, giornata solenne. Dieci secondi
di corsa. Fratelli, compagne, due figli.
Autoscatto. Capisce veloce anche un cane,
all’istante s’unisce al gioioso bivacco.

Annunci