wordpress visitors

Vorrei riconsegnarti quel regalo,
che desti in pegno alla mia cura,
perché l’adoperassi qualche volta,
perché dissimulasse la mancanza
lungo l’estremo nostro accompagnarsi,
ed ascoltarsi da lontano. Adesso

è certamente mio, però la distanza
non cancella, quando talora in esso
l’emblema disconosco e l’evidenza
nego che tradisca indefinita, e vera,
la misura della nostra lontananza.
Anch’io, talvolta, ho voglia di sentirti.

Annunci