wordpress visitors

S’assoda, dunque, in questo rendiconto
basilare, che resti affatto immateriale
ed antropocentrata un’anima sfuggente,
che il tutto metta insieme al niente,
fin oltre il niente del niente materiale.
Per ricondurre a senno, pertanto,
la ragione, è d’uopo che in quanti

264842_10200822922967983_1787942494_n

dell’essenza elementare divenga
dismembrato il mondo tutto pieno
e riaggregato in vacuo nel corpo
materiale, interrotto internamente.
Dopo è compito del caso il tutto-niente
(purché si minimizzi in loco l’energia).

Annunci