wordpress visitors

Adesso, se va bene, t’incontrerò
talvolta nell’utopia notturna, di cui
si ciarla tanto per cabale ed analisi
freudiane. Se ci vedremo, dunque,
sarà per fantasie mentali sillabate
dall’inconscio, ma senza l’evidenza
della frequenza quotidiana. Non so894656_10200482387814817_2095941445_operò di te se mai mi rivedrai, non so
neanche se ti saranno ancora familiari
le mie sembianze scolpite dall’assenza.
Qui prigioniero mi dibatto dell’inganno,
e tu chissà se innamorata ancora voli
per l’uccelliera del tempo e dello spazio.

Annunci