wordpress visitors

Non raccontarci, insomma, di pericoli
nascosti nel ventre d’un cavallo. Le serpi
sbraneranno chi ti avrà ascoltata, e la sua stirpe
pure morirà. Noi lo sappiamo, in fondo,
che il vero è duro a digerire, e il vero se dirai,
tu non sarai creduta: non sono ammesse
affatto profezie. Dunque, le profetesse208964_3770445432275_269788257_ndi sciagure sono irrise, pure se sono belle
da morire, e tu lo fosti fino in fondo.
Sicché sarai Cassandra, e tal sventura
tocchi alle cassandre inascoltate.
La sorte della bellezza è questa, immeritata,
se quanto racconta dice d’amare verità.

Annunci