wordpress visitors

Però non è su questa ripa di garofani,
Dove ferisce il sale il nostro viaggio,
E poi si scioglie ogni sudore nella baia
Delle sirene, non sotto la sferza d’Apollo,
Nelle corse gioiose dei fanciulli,
Nelle grida premurose delle madri,
Non qui s’asciuga il pianto della terra.

E in tale guisa, allora, adempirebbe
Il tempo (in)giusto alla sua misericordia?
Nel travaglio inchiodato nelle spaccature?
Nello strazio dei passi infissi nelle trafitture?
Nell’urlo delle pietre martoriate dai ricordi?
Mentono che si compisca la sua infamia,
Dunque, e trovi alfine soluzione il tempo.