wordpress visitors
Dicono che delle umane incertezze
Soltanto resti la certezza della fine.
Ma amaro contrappasso è al dubbio
Che a Vespero e alla luna m’incatena
Questa sera la certezza, e a un orizzonte

Mi trascina senza memoria né pena,
Là dove s’intride il vischio del cielo
Di brandelli dispersi in illogiche trame,
Dei voli dei gabbiani. E senza soluzione
Una pania d’ignari astri m’avvolge.
Annunci