wordpress visitors
Non aspetto parole d’amore,
Né grida imprecate al dolore
Che tiene gli amanti lontani.
Ma chiedo l’evanescenza
Dell’anima, magari l’essenza.28316_1358612377956_6172177_nNe attendo il chiarore.
E spero i silenzi d’ottobre,
Parole incompiute nel senso,
Magari, e sfere di luce
Sul mare, che puntano al cuore.