wordpress visitors

Se ora, sia pur distratto alla scrittura della terra,
s’attarda un sole a ritrovate coste d’Afrodite,
ove rimena l’acume del pungitopo e la fragaria,
ecco una solfa si scioglie in aforismi: tutto passa,
e si disgrega in atomi indistinti il tutto ch’è passato.
Ciò che all’umana scienza fu negato è stato ascritto
al tempo che sarà. Intanto, meno male che c’è stato
il nulla al quale addivenimmo e non ci fu pianificato,
in terra d’antica latifoglia, in acque di dolomia,
il nulla elementare al quale siamo appartenuti.