wordpress visitors

Un’esile campana
nella notte
per chi suona precoce
e quale del sonno
ignota voce
mi richiama
all’allegria mondana?
Tra le doghe
di una persiana nera
di quest’ora
(il buio, la morte)
cattiva è ancora
ogni futura luce.